menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il cappellano di San Vittore ha risposto alle domande del gip

L'interrogatorio di garanzia si è tenuto all'interno del penitenziario di Bollate, dove è detenuto don Barin, ed è durato circa due ore

Don Alberto Barin, il cappellano di San Vittore finito in carcere da martedì con le accuse di violenza sessuale e concussione ha risposto alle domande del gip di Milano Enrico Manzi che ha firmato l'ordinanza di misura cautelare.

L'interrogatorio di garanzia si è tenuto all'interno del penitenziario di Bollate, dove è detenuto don Barin, ed è durato circa due ore.
 
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    A Milano la situazione resta grave ma si pensa alla zona gialla

  • Coronavirus

    Tamponi gratis a tutti e treni 'covid tested' in Stazione Centrale a Milano

  • Coronavirus

    Vaccini in Lombardia: arrivano oggi 27mila dosi di Astrazeneca

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento