menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'inaugurazione della Locanda alla Mano (foto Brambilla / MilanoToday)

L'inaugurazione della Locanda alla Mano (foto Brambilla / MilanoToday)

Balli per gli anziani al parco Sempione, ma "la pista è troppo piccola"

Presentate le iniziative per la terza età all'aria aperta. Ma polemiche sulla pista da ballo e sui prezzi della "Locanda alla mano", gestita dai disabili

Ballo e animazione per gli anziani al parco Sempione, con la "Verdestate", da lunedì 5 agosto nei pomeriggi feriali (dalle 16.30 alle 19.30) e il sabato e la domenica (dalle 18 alle 20), ma anche ginnastica sotto gli alberi al mattino, dal lunedì al venerdì (dalle 9 alle 11), ferragosto compreso.

Ma un gruppo di anziani ha voluto manifestare le proprie delusioni agli assessori Pierfrancesco Majorino (politiche sociali) e Chiara Bisconti (tempo libero), presenti mercoledì mattina al parco alla presentazione del progetto.

Ecco le lamentele: una pista di ballo troppo piccola, innanzitutto. A loro dire, infatti, la pista contiene al massimo una sessantina di persone, mentre il numero di persone presenti può arrivare a dieci volte tanto. E non ha una copertura, il che impedisce il riparo in caso di maltempo. Inoltre non sarà aperta di sera, ma solo fino alle 19.30.

Sotto l'occhio del ciclone anche i prezzi della "Locanda alla mano", la struttura autorizzata dal comune in piazza del Cannone: secondo quanto riferiscono sempre i frequentatori, una bottiglietta di acqua minerale costa 1,20 euro, cioè quanto se non più dei chioschi distribuiti poco distante. Così per il caffè, i tramezzini (3,50 euro contro i 3 euro di un panino al chiosco) e le bibite.

Majorino ha promesso di allargare la pista e si è giustificato sulla mancanza della tettoia "per evitare - ha affermato - che faccia più caldo per effetto serra". Ha poi ricordato che la "Locanda alla mano" è gestita dalla cooperativa sociale "Contè", a cui è stato concesso lo spazio (che dà lavoro a otto disabili) in cambio della realizzazione di iniziative estive per anziani. Come dire: è una buona causa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento