rotate-mobile
Cronaca Barona / Via Antonio di Rudinì, 3

Vuole entrare in ospedale senza green pass e aggredisce i poliziotti

L'aggressione fuori dal San Paolo. Feriti due agenti, arrestato un 22enne

Appena il vigilante gli ha detto che non c'era nessun motivo sanitario per la sua "visita" e che quindi avrebbe avuto bisogno del green pass per entrare, è andato su tutte le furie. Così, in un crescendo d'ira, si è prima scagliato contro la guardia e poi ha aggredito i poliziotti, mandandone due in ospedale. Un uomo di 22 anni, un cittadino italiano, è stato arrestato domenica mattina a Milano con l'accusa di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale dopo aver picchiato due agenti fuori dal San Paolo. 

Il suo "spettacolo" è iniziato verso le 8, quando - per l'ennesima volta negli ultimi giorni - si è presentato all'ingresso del pronto soccorso chiedendo di entrare per parlare con i dottori. Dopo che al triage è stato accertato che in realtà il 22enne non aveva bisogno di nessuna visita, il vigilante gli ha chiesto di uscire anche perché il ragazzo era sprovvisto di green pass, necessario per entrare negli ospedali se non ci sono urgenze mediche o ricoveri in programma.

A quel punto il giovane ha aggredito una delle due guardie che stava cercando di scortarlo fuori, ma proprio in quel momento è arrivata una volante che in realtà si trovava lì per parlare con due uomini che meno di un'ora prima erano stati feriti a bastonate e coltellate in viale Tibaldi. Alla vista dei poliziotti, il ragazzo - che pare in passato abbia avuto dei ricoveri in psichiatria - si è "lanciato" contro di loro prima di essere bloccato, non senza fatica. I due agenti feriti sono poi stati dimessi dall'ospedale con prognosi di pochi giorni, mentre il 22enne è stato arrestato. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vuole entrare in ospedale senza green pass e aggredisce i poliziotti

MilanoToday è in caricamento