menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La polizia ha eseguito gli arresti

La polizia ha eseguito gli arresti

Dda: "In Lombardia la mafia è 'imprenditoriale'"

"In Lombardia siamo di fronte a una "mafia imprenditoriale", che cerca di fare affari, e non solo illeciti", scrivono i magistrati della Direzione distrettuale antimafia

"In Lombardia siamo di fronte a una "mafia imprenditoriale", che cerca di fare affari, e non solo illeciti. L'osservazione è contenuta in un passo del dispositivo della Dda (Direzione distrettuale antimafia) di Milano, che coordina l'operazione contro la criminalità organizzata che ha portato a otto arresti tra i quali la figlia e il genero di Vittorio Mangano.

"L'associazione contestata corrisponde alla mafia imprenditoriale - continuano i magistrati della Dda nel dispositivo che ha portato all'emissione dei provvedimenti di custodia cautelare - cioè a un'associazione che si avvale della forza dalla storia e dalla fama della realtà criminale a cui appartiene... non per realizzare in via esclusiva evidenti azioni illegali bensì per entrare nel tessuto economico della zona d'appartenenza e trarne un beneficio economico''.

Oltre alle otto misure emesse dal gip di Milano Stefania Donadeo (e non Stefano come riferito sulle prime, ndr) e alle perquisizioni, sono stati individuati beni e conti correnti ora al vaglio della sezione Misure di prevenzione del Tribunale di Milano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento