Cronaca Duomo / Via Agnello

La vera pizza fritta napoletana arriva sotto il Duomo: ha aperto “da Zia Esterina Sorbillo”

Il locale firmato Sorbillo ha aperto in via Agnello, proprio dietro al Duomo e alle spalle di Luini. La pizza, preparata in pieno stile partenopeo, costa 3,50 euro. Le immagini del locale

L’attesa è finita. Con un po’ di ritardo sulla tabella di marcia, e per la gioia dei tanti golosi che non vedevano l’ora, ha aperto a Milano “L’antica pizza fritta da zia Esterina Sorbillo”

Quella che è per distacco la pizza fritta più famosa di Napoli, anche e soprattutto per la fama del suo “papà” Gino Sorbillo - proprietario a Milano di “Lievito madre” -, potrà ora essere gustata anche dai tanti milanesi che avevano accolto con gioia l’annuncio dell’apertura sotto il Duomo. 

Il locale - molto piccolo - si trova in via Agnello, proprio alle spalle di Luini, il re incontrastato - almeno fino ad oggi - dei panzerotti a Milano. 

Poche le pizze fritte in menù, in rispetto della più antica tradizione partenopea. Tutte sono preparate solo con farina biologica, acqua, sale e lievito madre fresco, con l’aggiunta di - a scelta - provola e ricotta di bufala, pomodori, cicoli e salame. 

La pizza costa 3.50 euro e in questi primi due giorni di apertura - come mostrano le tante foto postate sui social - ha già conquistato tanti milanesi e turisti. 

Qualche mese più tardi, poi, ha aperto il tempio della cucina romana, Felice a Testaccio in via Del Torchio 4. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La vera pizza fritta napoletana arriva sotto il Duomo: ha aperto “da Zia Esterina Sorbillo”

MilanoToday è in caricamento