rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca

Vietato fumare sigarette elettroniche in Comune

Basta "svapare": Palazzo Marino chiede un parere preventivo all'Ausl e viene confermata la pericolosità delle e-cig

Mentre a Milano si moltiplicano i negozi dedicati e dibattiti sulla salubrità s'infiammano, Palazzo Marino ha deciso di mettere le mani avanti. Sarà vietato "svapare" in tutti gli uffici comunali. Ovvero, fumare con la sigaretta elettronica. 

E' stata inviata una mail a politici e dipendenti dove si scrive che il "Comune ha inteso estendere il divieto di fumo anche alle sigarette elettroniche, adottando un ovvio principio di precauzionalità e di estesa promozione della salute presso i propri lavoratori". 

Chiesto, poi, un parere all'Ausl, che ha confermato il divieto anche alle e-cig. Non ci sono studi scientifici conclamati sulla pericolosità - si rientra nella norma della sicurezza - ma nel frattempo, niente intrugli elettronici. Almeno nel Comune di Milano. 

Sigarette elettroniche © Brambilla/MilanoToday

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vietato fumare sigarette elettroniche in Comune

MilanoToday è in caricamento