rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Politica

Formigoni sul Lambro: stanzieremo 20milioni per recuperare il fiume

Sopralluogo al Parco Lambro, ieri mattina, per il governatore della Lombardia Roberto Formigoni. Insieme a 200 volontari delle Guardie ecologiche ha presenziato al disboscamento delle rive colpite dall'onda nera di petrolio. Formigoni ha annunciato uno stanziamento di 20milioni di euro per il recupero del fiume

Venti milioni di euro per recuperare il fiume Lambro, colpito lo scorso 23 febbraio dal petrolio fuoriuscito dalle cisterne della Lombarda Petroli di Villasanta. Lo ha detto ieri il governatore Roberto Formigoni, in visita al Parco Lambro dove circa 200 volontari delle Guardie ecologiche stanno provvedendo a disboscare le rive, per favorire lo scorrimento del corso d'acqua.

“Abbiamo deciso - ha spiegato Formigoni - un nuovo stanziamento di 20 milioni di euro per un patto di fiume. La regione stanzierà questi soldi e li spenderà secondo un patto che sottoscriveremo a breve con tutti i comuni che si affacciano sul Lambro”.


Le condizioni generali del fiume, comunque, sembrano essere buone: “In questi anni avevamo realizzato stanziamenti pesanti per il Lambro dove sono tornati i pesci. Nel tratto più a nord ci sono anche i salmonidi a testimonianza che le condizioni dell'acqua sono molto buone proprio grazie al lavoro fatto”, ha specificato Formigoni. Certo è che l'incidente di martedì scorso ha messo a dura prova l'ecosistema, anche se le analisi delle acque appena effettuate parlano di pesci in buone condizioni di salute. “Il fiume certamente non è morto”, ha concluso Formigoni. E come obiettivo per ripristinare lo status quo del Lambro, è stata fissata la data del 2015.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Formigoni sul Lambro: stanzieremo 20milioni per recuperare il fiume

MilanoToday è in caricamento