rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Politica

Gioco d'azzardo: "98% della Lombardia slot-free in tre anni"

Le dichiarazioni dell'assessore Viviana Beccalossi. Ma i gestori degli apparecchi di intrattenimento insorgono: "Legge flop"

Il 98 per cento del territorio lombardo sarà slot free nell’arco di due o tre anni. Ne è convinta Viviana Beccalossi, assessore al territorio della regione Lombardia, che spiega che finora le "macchinette" si sono ridotte di 8 mila unità.

Con un nuovo bando vengono aggiunti tre milioni di euro destinati alle associazioni no profit e ai comuni che hanno presentato progetti contro il gioco d'azzardo patologico. I progetti da finanziare sono sessantotto. Resta valida la distanza di almeno 500 metri dai luoghi sensibili, anche per le licenze scadute: infatti la nuova versione della legge regionale sulla ludopatia non è stata impugnata dal governo nei tempi previsti.

Ma la nuova legge, secondo gli esponenti della As.Tro, l’Associazione Nazionale Gestori da Apparecchi da Intrattenimento, si sarebbe dimostrata un flop: "Nessuna diminuzione di casi patologici", spiega il presidente Massimiliano Pucci. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gioco d'azzardo: "98% della Lombardia slot-free in tre anni"

MilanoToday è in caricamento