San Raffaele, indagato ex assessore Simone: avrebbe preso 500mila euro

Gli investigatori fanno luce su una presunta "mazzetta" di 500mila euro trasferita a un conto estero riferibile all'ex assessore alla sanità lombarda, Antonio Simone, vicino a CL

Nuovi guai sull'inchiesta del San Raffaele

L'ex assessore regionale alla sanità Antonio Simone (in carica all'inizio degli anni '90) è indagato sulla vicenda del San Raffaele. A un conto estero a lui intestato sarebbero finiti 500mila euro frutto di una finta consulenza pagata dall'istituto ospedaliero. Lo avrebbe rivelato durante un interrogatorio Giancarlo Grenci, anch'egli indagato, spiegando che si trattava di un ordine proveniente dall'uomo d'affari Pierangelo Daccò, di cui Grenci era fiduciario.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'interrogatorio di Grenci risale al 5 dicembre 2011. Sarebbe esistita una specie di rete di società domiciliate all'estero riferibili proprio a Daccò, che avrebbe prima creato fondi neri (sovra-fatturando costi a carico dell'ospedale) e poi - attraverso quelle società - li avrebbe appunto portati all'estero. Secondo quanto emerso, durante l'interrogatorio Grenci avrebbe spiegato i rapporti tra Simone e Daccò, rapporti soprattutto d'affari. Anche la segretaria di Mario Cal (Stefania Galli) avrebbe parlato, davanti ai magistrati, di Antonio Simone come un uomo "molto legato a Daccò".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Offerte di lavoro, Esselunga cerca dipendenti e assume: ecco come candidarsi

  • Lotto, doppia vincita record a Cassano Magnago: due quaterne da oltre 400mila euro

  • Coronavirus, la Lombardia cambia le regole: nuove norme per obbligo mascherine e mezzi pubblici

  • Meteo, temporali forti a Milano: allerta arancione della protezione civile

  • Hostess con febbre sul Ryanair Milano-Catania: paura per il covid

  • Bollettino coronavirus Milano: trovate altre 16 persone infette, risalgono i ricoveri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento