rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Politica

La Minetti non molla: niente dimissioni, in aula come niente fosse

Nicole Minetti, incurante delle pressioni dal suo partito, partecipa alla sessione di Consiglio regionale. Ai giornalisti offre il solito "no comment"

La Minetti non molla. Tra lo stupore generale, martedì, in Consiglio regionale non si sono viste alcune dimissioni. Ma il consigliere Pdl in carne e ossa.  

L'ex showgirl ha partecipato alla seduta su Expo 2015.

Nessun commento al suo arrivo: la Minetti è in aula senza chiarire le sue intenzioni su eventuali dimissioni dal Consiglio stesso.

L'esponente eletta nel listino bloccato ha tirato dritto di fronte al muro di giornalisti, fotografi e operatori tv che l'attendevano alla buvette, dietro un cordone. Quindi è entrata nell'Aula per assistere ai lavori della seduta dedicata all'Esposizione, con la relazione del governatore Roberto Formigoni. Nella calca di reporter che seguivano la donna sarebbe rimasto ferito anche un consigliere leghista. 

La Minetti ha preso posto fra i consiglieri del Pdl Rienzo Azzi e Angelo Giammario. E' costantemente sotto l'obiettivo dei media che affollano la tribuna stampa, tanto da indurre il presidente Fabrizio Cecchetti a invitare esplicitamente a "non occupare" anche gli spazi dei collaboratori dei gruppi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Minetti non molla: niente dimissioni, in aula come niente fosse

MilanoToday è in caricamento