menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
118

118

Botti di Capodanno: almeno una decina di feriti, tanti i bambini

E' di 7 feriti il primo bilancio dei feriti da botti di S. Silvestro fornito dalla Questura di Milano, che ha coordinato le operazioni di ordine pubblico in città e in provincia

E' di 7 feriti il bilancio dei feriti da botti di S. Silvestro fornito dalla Questura di Milano, che ha coordinato le operazioni di ordine pubblico in città e in provincia (ci sono state anche tre brutali aggressioni).

Il 118, dal canto suo, ha operato nella notte moltissimi interventi, tra quelli di soccorso sanitario e quelli per i botti.

Dalle 21 alle 24 ci sono stati 192 invii di autoambulanze, che si sono alzati a 563 tra la mezzanotte e le sette dell'1 gennaio.

L'episodio più grave ha riguardato un bambino di sette anni che stava giocando in un cortile nella zona nord della città, intorno alle 2, quando per l'esplosione di un petardo ha subito lesioni gravissime alla mano destra con l'amputazione delle dita. Un secondo bambino, un egiziano di 10 anni, è rimasto lievemente ferito con lui, e ha riportato sette giorni di prognosi per ustioni agli arti inferiori.

Un altro bambino di 10 anni si è superficialmente ustionato un polso per l'accensione difettosa di una stella filante, mentre una bambina di 9 ha riportato lievi lesioni a una mano.

A Cinisello Balsamo (Milano), un tredicenne è rimasto lievemente ferito per un frammento di miccia accesa che gli è finito in un occhio.

Altri due feriti per esplosioni di petardi nel pomeriggio dell'1. Un giovane è rimasto ferito a una mano nel capoluogo, all' angolo fra via Ponale e viale Suzzani. Secondo il 118, le ferite sono profonde. Altro incidente, più lieve, ad un 14enne rimasto ustionato al volto ma in maniera non grave, in via fratelli Cervi, ad Abbiategrasso, nell' hinterland.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento