Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca Stazione Centrale / Piazza Duca D'Aosta

Jannacci, gli sarà dedicato il Belvedere al 31simo piano del Pirellone

La proposta di Pizzul (Pd) è stata subito accettata dall'assessore alla cultura Cristina Cappellini

Gaber e Jannacci

Giorgio Gaber e Enzo Jannacci si "incontreranno" al Pirellone, anche se si "guarderanno" da lontano. I due grandi artisti molto legati alla città di Milano saranno infatti entrambi ricordati a Palazzo Pirelli, la sede del consiglio regionale. Se a Giorgio Gaber è da tempo intitolato l'auditorium al piano -1, è di sabato 6 aprile la proposta di dedicare a Enzo Jannacci, appena scomparso, il "belvedere" del 31simo piano.

L'idea è stata lanciata da Fabio Pizzul (Pd), secondo cui "dal trentunesimo piano si ha uno sguardo particolare, unico, inusuale della città. E diverso, unico, irrituale era lo sguardo di Jannacci nei confronti di Milano". Pizzul ha citato anche l'auditorium Gaber affermando che "sarebbe un bel modo per ricordare assieme i due cantori della Milano della ricostruzione e del boom e della sua gente comune".

Proposta accettata dall'assessore Cristina Cappellini: "Jannacci - ha affermato - rimarrà per sempre nei cuori dei milanesi e dei lombardi per il suo grande spessore umano e artistico". A Enzo Jannacci - che riposa al Famedio del Monumentale - la provincia intitolerà invece le tribune dell'Idroscalo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Jannacci, gli sarà dedicato il Belvedere al 31simo piano del Pirellone

MilanoToday è in caricamento